Milano, accoltellamento nel cantiere: ferite a cuore e polmoni, arrestati due fratelli

Le vittime sono due cugini

Milano, accoltellamento nel cantiere: ferite a cuore e polmoni, arrestati due fratelli.

La Polizia di Stato ha fermato questa notte a Milano due fratelli di 24 e 34 anni, entrambi cittadini egiziani, ritenuti responsabili del tentato omicidio in danno di altri due cittadini egiziani.

Ieri mattina due giovani cugini egiziani erano stati aggrediti all’interno di un cantiere in via Russolo e si trovano ora entrambi ricoverati in prognosi riservata: uno era stato attinto da due fendenti al cuore e al polmone e l’altro, colpito da calci all’addome, ha riportato lesioni agli organi interni provocate dalla rottura di alcune costole.

Proseguono le indagini dei poliziotti della Squadra Mobile, che hanno sequestrato il coltello utilizzato durante l’aggressione, volte a individuare eventuali altre responsabilità.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...