Milano, accoltella la moglie e tenta il suicidio

Ha tentato di uccidere la moglie al termine di una lite in casa, in zona Lorenteggio a Milano, poi ha cercato di togliersi la vita. Dramma della follia ai tempi del coronavirus ed escalation di una convivenza forzata in casa quella di una coppia di domenicani. Lei, 43 anni, è stata soccorsa dal 118 e portata al Niguarda in codice giallo dove ne avrà per 40 giorni.  Lui, 38 anni, è stato portato al Policlinico dove è ancora ricoverato per le ferite alla gola e per una polmonite sospetta. L’uomo infatti è stato sottoposto a tampone per stabilire se positivo al virus. I carabinieri intervenuti sul posto, lo hanno denunciato a piede libero per tentato omicidio e in attesa degli esiti del tampone si sono isolati in quarantena.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...