Milano, 6 grammi di cocaina ritrovati in casa di due fidanzati spacciatori

Milano, in via Trenno, la Polizia di Stato ha arrestato due cittadini italiani, un uomo e una donna 39enni, con precedenti di Polizia, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
L’attività di contrasto allo spaccio droga in zona Lampugnano e San Siro, ha portato gli agenti della Squadra Investigativa del Commissariato Bonola a individuare un appartamento in via Trenno, usato come base di appoggio per il deposito ed il confezionamento di cocaina che sarebbe poi stata rivenduta sulla piazza milanese.
Avuta certezza che la coppia fosse presente in casa, i poliziotti ieri pomeriggio hanno atteso che l’uomo uscisse per bloccarlo e accedere nell’appartamento: alla vista dei poliziotti, la sua compagna ha tentato di raggiungere la camera da letto, verosimilmente per disfarsi dello stupefacente, ma la prontezza degli agenti lo ha impedito. Nel corso della perquisizione domiciliare gli agenti del Commissariato Bonola hanno rinvenuto e sequestrato 184 bustine già confezionate e n.8 involucri di cocaina pura, per un totale di 580 grammi, più due bilancini di precisione. L’uomo e la donna, già arrestata in passato per traffico internazionale di droga e fermata in altre occasioni con notevoli dosi di cocaina, sono stati arrestati e condotti a San Vittore.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...