Milano, 4 kg di marijuana nell’appartamento. Arrestati

Prosegue a Milano l’incessante attività di contrasto della Polizia di Stato allo spaccio di sostanze stupefacenti nei vari quartieri, a cura degli equipaggi impegnati nel controllo del territorio.

Ieri, in due distinti interventi la Polizia di Stato ha arrestato due uomini italiani per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Nella mattinata, gli agenti delle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura sono intervenuti in un appartamento di via Sulmona, dove appena arrivati venivano attratti da un forte odore di marijuana. Una volta all’interno, hanno trovato nove piante di marijuana con relativo sistema di illuminazione poste all’interno della camera da letto, tre buste di plastica contenenti 1 kg circa di marijuana e un bilancino digitale nascosti all’interno di un vano del letto, 820 euro in contanti e materiale per il confezionamento all’interno della sala da pranzo.

Il proprietario, un italiano di 32 anni con precedenti di Polizia è stato arrestato.

Poco più tardi, gli agenti delle volanti del Commissariato Bonola transitando in via San Giusto angolo via Pellice hanno fermato un’auto per un controllo. L’uomo alla guida, un italiano di 41 anni, è stato trovato in possesso di 400 euro in contanti. I poliziotti attirati dal forte odore proveniente dal portabagagli dell’autovettura, hanno rinvenuto all’interno una scatola con tre sacchetti con più di 3 kg di marijuana.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...