MILANO 27 CHILI DI DROGA. ARRESTATI 3 UOMINI

235

Mercoledì 14 febbraio la Polizia di Stato, nel corso dei servizi di prevenzione e di controllo del territorio al fine di contrastare i fenomeni delittuosi predisposti dal Questore di Milano Marcello Cardona, ha effettuato un servizio in borghese volto al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nella zona Giambellino.

Nel corso dell’attività, tre uomini, due italiani F.F. 38 anni, L.R. di 51 anni e un egiziano M.G.I.S. di 25 anni, sono stati arrestati dagli agenti del Commissariato Porta Genova in via Giambellino.
L’attività investigativa ha portato a debellare una imponente attività di spaccio di sostanze stupefacenti gestita da F.F. il quale utilizzava un appartamento di via Giambellino nr.58 come deposito, con la complicità degli altri due arrestati.

Dalla perquisizione presso l’abitazione e nelle cantine di pertinenza sono stati rinvenuti e sequestrati complessivamente Kg 27,7 tra hashish e marijuana; inoltre sono stati sequestrati bilancini, strumenti per la conservazione della sostanza e due batterie di fuochi pirotecnici.

Nell’ambito della stessa operazione, è stato individuato all’interno di un appartamento dello stesso stabile un cittadino libico C.N. di 31 anni riconosciuto dai poliziotti come l’autore di una aggressione, avvenuta il 10 febbraio, ai danni di una donna disabile. La vittima è stata prima ferita e poi obbligata a consegnare il denaro. L’uomo è stato denunciato per rapina e lesioni personali.

Articolo di Laura Marinaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...