Mestre, tenta la rapina in un supermercato: 23enne colto sul fatto

Mestre, si è conclusa con un arresto la fuga di un soggetto di origini gambiane di 23 anni, bloccato dalle Unità Operative Primo Intervento della Questura, la cui attenzione è stata richiamata dai clienti di un supermercato di via Carducci dove l’uomo aveva appena commesso una rapina.

Nel pomeriggio di ieri la pattuglia dell’Unità Operativa Pronto Intervento, nel corso di un servizio in Venezia–Mestre nella via Giosuè Carducci, su segnalazione di alcune passanti e clienti del supermercato, è intervenuta per bloccare la fuga del giovane, il quale, come appurato, poco prima si era reso responsabile di una rapina all’interno del predetto esercizio. L’uomo, infatti, per assicurarsi la refurtiva, aveva posto in essere violenza nei confronti di un addetto alla vigilanza del supermercato, che nell’occasione riportava lesioni per le quali veniva accompagnato in ospedale.

L’arrestato è stato processato nella mattinata odierna con rito direttissimo e condannato alla pena di anni 1 e 8 mesi di reclusione, con sospensione, per i delitti di rapina e di resistenza a pubblico ufficiale.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...