Mazara del Vallo, l’agente “Akim” col suo fiuto scova 5 kg di marijuana a casa di un pusher

Mazara del Vallo, nel fine settimana appena trascorso, i Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo hanno tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, B.G. classe 65 pregiudicato per reati specifici ben noto ai militari dell’Arma.
Nel corso di uno specifico servizio finalizzato al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, i militari della locale Stazione unitamente ai colleghi della Compagnia di Intervento Operativo del 12° Reggimento Sicilia e del Nucleo Cinofili di Palermo Villagrazia, hanno eseguito una mirata perquisizione personale e domiciliare nei confronti dell’arrestato, in atto sottoposto agli arresti domiciliari, visto il gran numero di persone che ogni giorno andavano a trovarlo. All’esito del controllo i Carabinieri rinvenivano ben occultata tra le piante e sopra la cuccia del cane, sostanza stupefacente del tipo marijuana per il peso di 5 kg., oltre a 36 grammi di hashish e materiale per la pesatura ed il confezionamento.
Prezioso il supporto del cane AKIM che ha permesso di rinvenire gran parte della droga sequestrata.
L’arrestato, al termine delle formalità procedurali, è stato ristretto presso la propria abitazione a disposizione dell’A.G. in attesa di udienza di convalida svoltasi nella giornata di ieri. Il Giudice, vista la sua posizione, i precedenti e la recidiva ha disposto il carcere, per questo è stato tradotto al “Pietro Cerulli” di Trapani.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...