Mazara del Vallo, irregolarità in un cantiere: multa da 6mila euro

Denunciato l'amministratore unico della ditta

Mazara del Vallo (Trapani), irregolarità in un cantiere: multa da 6mila euro.

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Trapani, unitamente ai colleghi della Stazione di Mazara del Vallo, nell’ambito della campagna congiunta dei controlli straordinari nel settore edile (direttiva dell’ispettorato Nazionale del lavoro 110 in sicurezza), hanno svolto un complesso servizio, volto alla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro e al contrasto del lavoro irregolare.

All’interno di un cantiere edile del mazarese sono state riscontrate irregolarità all’impianto elettrico in quanto non è risultato dotato del previsto quadro elettrico munito di interruttore differenziale e di messa a terra. I Carabinieri constatavano inoltre l’utilizzo di spine mobili sprovviste di dispositivo anti sganciamento accidentale. Per tali irregolarità veniva denunciato l’amministratore unico della ditta e comminata un’ammenda per un importo di circa sei mila euro.

Controlli di questo tipo verranno ripetuti nell’ambito del medesimo progetto nazionale nei prossimi giorni, dai Carabinieri del NIL, presso i cantieri edili della provincia.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...