MAXI OPERAZIONE DEI CARABINIERI NEL BOSCO DELLA DROGA A ROGOREDO

Controllo straordinario nella zona della stazione ferroviaria di Rogoredo da parte dei carabinieri di Milano Monforte.

Impiegati, oltre ai militari della locale Compagnia, anche quelli della C.I.O. del 3° Rgt. Carabinieri “Lombardia”, quelli del Nucleo Cinofili, nonché un elicottero del 2° Elinucleo di Orio al Serio (BG). Il controllo, ad alta visibilità, è stato articolato su tre giorni, 20, 21 e 22 dicembre uu.ss. ed ha battuto l’area boschiva compresa tra le vie Sant’Arialdo, San Dionigi e Fabio Massimo, e la parte di via Orwell che costeggia la massicciata della linea ferroviaria, aree particolarmente impervie e frequentate da assuntori di stupefacenti, spacciatori e persone senza fissa dimora.

Le attività si sono protratte anche nelle vie limitrofe con controlli nei pressi della stazione ferroviaria e alla circolazione stradale, realizzati allo scopo di identificare anche le persone dirette verso l’area verde allo scopo di rifornirsi di stupefacente.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Complessivamente sono state controllate 127 persone e 25 veicoli, mentre sono 2 le persone deferite in stato di libertà, una per inosservanza delle norme di soggiorno e una per evasione.

Il controllo si aggiunge ai 9 già effettuati nell’area dall’inizio dell’anno, che hanno visto complessivamente oltre 400 persone identificate, delle quali 139 straniere e 87 già note alla Giustizia.

Articolo di Laura Marinaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...