Marsala (TP), rumeno ferisce connazionale: arrestato

L'uomo è ritenuto responsabile del reato di lesioni personali aggravate

Marsala (TP), rumeno ferisce connazionale: arrestato.

Nei giorni scorsi, la Polizia di Stato di Marsala ha proceduto al fermo di indiziato di delitto a carico del cittadino rumeno I.P., classe 1966, ritenuto responsabile del reato di lesioni personali aggravate ai danni del connazionale D.T., classe1984.

Secondo quanto ricostruito nel corso delle indagini, ad esito di una lite avvenuta per futili motivi, nel pomeriggio del 17 agosto scorso, l’aggressore, utilizzando un coltello, ha inflitto due coltellate penetranti al torace della vittima riducendolo in gravi condizioni cliniche, in pericolo di vita.

Le indagini hanno consentito ai poliziotti del Commissariato di Polizia di Marsala di ricostruire la dinamica dei fatti e di giungere tempestivamente all’individuazione del responsabile delle gravissime lesioni.

L’aggressore veniva rintracciato, nella mattinata del 19 agosto, lungo la S.S. 115, a bordo di una mountain bike, con in tasca due coltelli. Veniva bloccato dai poliziotti ed opponeva resistenza agli agenti spintonandoli e rifiutando di declinare le proprie generalità.

generiche polizia di stato

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...