Marsala, con l’aiuto del cane Lego i Carabinieri arrestano uno spacciatore; trovato con 500 g di marijuana in casa

Marsala, l'uomo è stato ristretto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Marsala, i Carabinieri della Stazione San Filippo e della Sezione Radiomobile della Compagnia di Marsala, con il supporto del Nucleo Cinofili di Villagrazia, hanno tratto in arresto R.F., marsalese, cl.91, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
In particolare, nel corso di un’attività antidroga, i militari operanti hanno eseguito una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del 30enne, noto alle forze dell’ordine a causa dei suoi precedenti specifici in materia di stupefacenti.
Nel corso degli accertamenti, il fiuto infallibile del pastore tedesco Lego ha indirizzato le attività di ricerca dei Carabinieri permettendo di rinvenire complessivamente 500 gr. di marijuana nascosti sia all’interno dell’appartamento che dell’autovettura in uso all’uomo.
Insieme allo stupefacente sono stati anche trovati bilancini di precisione e materiale utile al confezionamento delle dosi.
L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato ristretto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.
Nella giornata di ieri, l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto con l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria tutti i giorni e la sospensione dell’erogazione del beneficio del reddito di cittadinanza.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...