Marsala, tre cittadini rumeni arrestati per rissa

I Carabinieri della Compagnia di Marsala, durante un servizio di controllo straordinario del territorio svolto con il supporto dei colleghi della Compagnia di Intervento Operativo del 12° Reggimento Sicilia, hanno arrestato tre persone per i reati di rissa e lesioni personali.

In particolare, durante lo svolgimento di un servizio per il mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica nel centro storico, i militari dell’Arma sono intervenuti presso Piazza della Repubblica dove la locale Centrale Operativa aveva segnalato una rissa in atto.

Raggiunto nel più breve tempo possibile il luogo indicato, i Carabinieri hanno sedato la violenta rissa che si era scatenata per futili motivi tra cittadini di origine tunisina.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Dopo aver riportato la calma, i partecipanti alla rissa sono stati condotti presso gli uffici della Compagnia Carabinieri di Marsala mentre uno di essi, ferito alla testa, è stato accompagnato presso il Pronto Soccorso dove è stato riscontrato affetto da trauma cranico minore con ferita lacero contusa all’arcata sopraccigliare. 

A conclusione degli accertamenti, i tre cittadini extracomunitari sono stati arrestati.  

Nella giornata di ieri, la competente Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto operato dai Carabinieri. 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...