Mantova, pedone urta la macchina e l’automobilista scende per picchiarlo

Mantova, Nel pomeriggio del 18 dicembre, a seguito di una richiesta pervenuta alla Centrale Operativa della Questura che riferiva di una violenta lite tra due uomini nella frazione di Borgoforte, una Pattuglia della Squadra “Volante” è intervenuta ad evitare che si potesse giungere a conseguenze ancor più gravi.
Gli Agenti di Polizia, infatti, giunti immediatamente sul posto per interrompere quanto stava accadendo e per accertarne la dinamica, individuavano una delle due persone coinvolte ancora presente sul luogo dell’intervento. L’uomo – un 45enne mantovano con precedenti penali per truffa e sostituzione di persona – presentava visibili segni di percosse al volto, e riferiva agli Agenti di essere stato aggredito poco prima del loro arrivo da un automobilista a cui aveva inavvertitamente urtato l’auto mentre, a piedi, stava attraversando la carreggiata nei pressi delle strisce pedonali, scatenando così una reazione tanto violenta quanto inaspettata da parte del conducente. Quest’ultimo, infatti, arrestava immediatamente la corsa della sua auto e, una volta sceso, si scagliava con violenza contro il malcapitato colpendolo ripetutamente al volto con diversi pugni.
Gli Agenti hanno poi raccolto la testimonianza di una ragazza presente durante la lite, la quale ha sostanzialmente confermato la dinamica dei fatti ed ha aggiunto che solo grazie all’intervento di un terzo uomo, intervenuto per dividere le parti, è stato possibile evitare ulteriori eventuali conseguenze.
L’Ufficio Prevenzione Generale della Questura sta ora attentamente verificando quanto accaduto e le dichiarazioni dei soggetti al fine di valutare i provvedimenti da adottare, in attesa della formalizzazione della querela.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...