Mantova, guida in stato di ebrezza, lo fermano ma si rifiuta di fare l’alcooltest

Mantova, Nella tarda serata di ieri gli Agenti della Squadra Volante, durante il consueto servizio di controllo del territorio, hanno notato e subito fermato un’autovettura che procedeva con incertezza e a zig-zag mentre stava percorrendo Strada Spolverina nel Comune di Curtatone.
Il conducente, un 48enne mantovano con a suo carico una precedente sospensione della patente per guida in stato di ebrezza, è subito apparso in evidente stato di alterazione alcolica. Per tale motivo gli Agenti della Volante hanno immediatamente richiesto l’ausilio di una pattuglia della Polizia Stradale con a bordo l’attrezzatura necessaria per sottoporre il guidatore al test etilometrico.
Costui, nonostante i ripetuti inviti da parte degli Agenti di prestarsi al controllo, dapprima si rifiutava di aderire alle richieste della Polizia, e successivamente, con fare strafottente e con tono di sfida nei confronti del Personale che stava operando, per più volte afferrava il boccaglio dell’alcoltest e soffiava in direzione dei poliziotti, invalidando intenzionalmente la prova.
Gli Agenti di Polizia, pertanto, in considerazione dell’accaduto, procedevano quindi alla denuncia dell’uomo per guida in stato di ebrezza ed al ritiro immediato della patente di guida; costui, inoltre, veniva sanzionato per violazione delle norme anti covid, in quanto non era stato in grado di fornire una valida motivazione del suo spostamento oltre gli orari consentiti.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...