fbpx
CAMBIA LINGUA

Macerata, controlli della Polizia locale per il giovedì universitario. Sequestrata una mazza da baseball e una denuncia per il suo porprietario

Il conducente non ha saputo dare spiegazioni plausibili sul possesso dell’attrezzo

Macerata, controlli della Polizia locale per il giovedì universitario. Sequestrata una mazza da baseball e una denuncia per il suo porprietario.

Una mazza da baseball sequestrata, una denuncia, 12 conducenti controllati e sottoposti ad etilometro, tutti risultati negativi, e sanzioni elevate anche per la mancata revisione dell’auto.

E’ questo il bilancio delle attività di controllo eseguite dagli agenti della Polizia locale di Macerata nella notte di giovedì, serata di movida universitaria, dalle 19 alle 4, nell’ambito del progetto #LifeAddicted che mira alla prevenzione e informazione come strumenti fondamentali per contrastare l’incidentalità stradale connessa all’uso di alcol e droghe.

L’operazione ha riguardato, nel centro storico, il contrasto dell’inquinamento acustico ma anche controlli nelle aree cantiere e nelle aree di sosta per residenti mentre nelle zone periferiche l’attenzione è stata posta soprattutto sulla viabilità.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

La sicurezza urbana continua ad essere una delle nostre priorità – commenta l’assessore alla Sicurezza Paolo Renna – in questo caso rivolta alla fascia di popolazione più giovane. E per questo il mio ringraziamento e quello dell’Amministrazione va alla Polizia locale che opera ogni giorno al servizio della nostra comunità -. Lavoriamo con impegno, costantemente, per evitare situazioni pericolose e di disagio per assicurare benessere alla città”.

Nel corso delle verifiche, alla fine di viale Leopardi è stata fermata un’auto, di proprietà di un 30enne siciliano, con a bordo quattro ragazzi. Nel portabagagli gli agenti hanno rinvenuto una mazza da baseball e il conducente, un 20enne rumeno residente in città, non ha saputo dare spiegazioni plausibili sul possesso dell’attrezzo. E siccome, in base alla normativa sulle armi, la mazza da baseball non può essere trasportata se non per motivi inerenti ad attività sportiva è stata sequestrata e il 30enne siciliano, avendo affermato che era di sua proprietà, è stato denunciato.

Le attività di controllo sono costanti e continue a tutela della popolazione – interviene il Comandante della Polizia locale Danilo Doria –  e per evitare che possano essere commessi gesti violenti soprattutto tra i giovani e di conseguenza per rendere più sano il divertimento”.

Macerata, controlli della Polizia locale per il giovedì universitario. Sequestrata una mazza da baseball e una denuncia per il suo porprietario

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×