fbpx
CAMBIA LINGUA

Lucca, ubriaco, offende e spintona i carabinieri durante un controllo: arrestato per resistenza e oltraggio

L’uomo aveva vistosamente abusato di bevande alcoliche, raggiunto un bar della frazione di Torre del Lago iniziato a infastidire avventori e passanti

Lucca, ubriaco, offende e spintona i carabinieri durante un controllo: arrestato per resistenza e oltraggio.

Un cittadino tunisino di 39 anni, senza fissa dimora, è stato tratto in arresto nella mattinata di domenica scorsa per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

L’uomo, che aveva vistosamente abusato di bevande alcoliche, aveva raggiunto un bar della frazione di Torre del Lago iniziando ad infastidire avventori e passanti che hanno poi richiesto l’intervento dei Carabinieri tramite numero d’emergenza 112.

Alla richiesta dei militari della locale Stazione CC di fornire i documenti lo straniero ha iniziato a offendere i Carabinieri, ad agitarsi e a dimenarsi, spintonando gli operanti e opponendo resistenza per non farsi identificare.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Immobilizzato, lo stesso è stato condotto in caserma dove veniva generalizzato e dichiarato in stato d’arresto. Nella mattinata odierna, dopo l’udienza di convalida presso il Tribunale di Lucca, lo straniero è stato rimesso in libertà con l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione tutti i giorni presso i Carabinieri di Lucca nonché l’obbligo di dimora nel comune di Lucca.

Lucca, ubriaco, offende e spintona i carabinieri durante un controllo: arrestato per resistenza e oltraggio.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×