Lucca, individuato l’autore dei furti al parcheggio “Magazzini”

I Carabinieri hanno deferito in stato di libertà un 20enne di fatto senza fissa dimora, nullafacente, per il reato di furto aggravato continuato

Lucca, individuato l’autore dei furti al parcheggio “Magazzini”.

A conclusione delle attività d’indagine svolte, i Carabinieri della Stazione di Lucca hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria un cittadino albanese, 20enne residente a Lucca, di fatto senza fissa dimora, nullafacente, per il reato di furto aggravato continuato.

A seguito degli elementi raccolti, i militari ritengono che sia lui l’autore dei furti e dei danneggiamenti avvenuti nella scorsa settimana nel centro storico di Lucca.

In particolare, attraverso la visione delle immagini di diversi sistemi di videosorveglianza e tramite le testimonianze raccolte, il giovane è stato individuato quale il presunto autore del furto avvenuto la notte del 10 maggio 2022 al distributore h/24 di snack e bevande di via San Girolamo, dove erano stati rubati 500,00 euro in monete e dei furti e dei danneggiamenti avvenuti nelle notti del 12, 13, 14 e 15 maggio 2022, dentro il parcheggio “Mazzini” di via dei Bacchettoni e in alcune vie poco distanti da questo, dove erano state forzate 18 autovetture di proprietà di alcuni residenti e di turisti stranieri, all’interno delle quali erano stati asportati effetti personali e generi alimentari.

La refurtiva, parzialmente recuperata, è stata restituita ai legittimi proprietari.

Lucca, individuato l'autore dei furti al parcheggio "Magazzini"

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...