fbpx

Livorno: donna nigeriana sorpresa con un coltello di 19 cm alla stazione ferroviaria, denunciata.

I carabinieri denunciano la donna.

Livorno: donna nigeriana sorpresa con un coltello di 19 cm alla stazione ferroviaria, denunciata.

I carabinieri del Comando Provinciale Carabinieri di Livorno, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio, con particolare riguardo alle aree di maggiore frequentazione, alle stazioni ferroviarie ed alle autostazioni hanno deferito in stato di libertà una 43enne di origini nigeriane residente a Rosignano Solvay per porto abusivo di arma o oggetto atto ad offendere.

In particolare i militari sono intervenuti in questa piazza Dante per la segnalazione da parte di privati cittadini di una donna armata di coltello, individuando la 43enne nei pressi la sala d’attesa della stazione. Fermata e sottoposta a controllo, all’atto di cercare i documenti di identità da esibire, dalla tasca del giubbotto ha estratto un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 19 cm, con una lama di circa 9 cm, prontamente sequestrato dai carabinieri.

Livorno: donna nigeriana sorpresa con un coltello di 19 cm alla stazione ferroviaria, denunciata.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×