Livorno, coppia spacciava nella casa di Cecina: arrestati

Sono stati trovati in possesso di oltre 700gr di hashish

Livorno, coppia spacciava nella casa di Cecina: arrestati.

Aattività antidroga di rilievo quella effettuata da carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cecina in collaborazione con quelli della Stazione di Rosignano Solvay che, nei giorni scorsi, hanno tratto in arresto una coppia di stranieri, lei rumena di 23 anni e lui marocchino di 36 anni, residenti rispettivamente a Cecina e a Livorno.

L’abitazione della donna, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti sarebbe stata la base operativa per una fiorente attività di spaccio gestita dalla coppia. I carabinieri insospettiti dal continuo andirivieni di persone dall’abitazione hanno deciso di entrare in azione ed attenzionare i movimenti della coppia.

Durante un servizio di prevenzione e controllo del territorio, pertanto, personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cecina notata l’autovettura della donna con entrambi a bordo ha proceduto a fermarla e a perquisirla con estrema attenzione.

La droga e l’arresto

Il controllo si è concluso con la scoperta di una rilevante quantità di stupefacente nell’autovettura: 705 grammi di hashish e 2 gr di marijuana, tutti suddivisi in panetti e/o dosi, materiale utile al confezionamento ed una somma di 655 Euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Il tutto è stato posto sotto sequestro a disposizione dell’AG.

L’arresto della coppia è stato convalidato dall’AG e per entrambi è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni di residenza.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...