Legnano, arrestato pregiudicato per aver fornito armi a clandestini

Milano, ieri sera, la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino italiano P. F. di 60 anni per detenzione di arma e munizionamento clandestini e ha sequestrato una pistola marca “BERETTA” P4 STORM con matricola abrasa e 50 proiettili 9 x 21 compact.

Gli agenti del Commissariato Legnano, ricevuta segnalazione di una possibile compravendita di armi, sono intervenuti a Castano Primo (MI) nella via sterrata di Lonate Pozzolo e, alle ore 22:00 circa, hanno individuato due uomini confabulare tra loro. I poliziotti, ostacolati dal buoi, hanno bloccato i due uomini e, a seguito di perquisizione, hanno trovato una pistola marca “BERETTA” P4 STORM con matricola abrasa e 50 proiettili 9 x 21 compact all’interno del bagagliaio dell’autovettura in uso al 60enne pregiudicato, già noto agli agenti.
L’acquirente, S. V. cittadino italiano 47enne anche lui già noto ai poliziotti per reati contro la persona, è stato trovato in possesso di 2.500 euro in contanti destinati con ogni probabilità alla compravendita dell’arma.

Gli agenti della squadra anticrimine del Commissariato Legnano hanno arrestato P. F. per detenzione di arma e munizionamento clandestini e l’hanno portato presso la Casa Circondariale di Busto Arsizio (VA).


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...