Lecce, prima colpisce l’auto del 118 poi sfonda l’ingresso degli ambulatori della guardia medica: denunciato e sottoposto a TSO

Lecce, nella serata di ieri 31 maggio intorno alle 22:30 gli agenti in servizio di volante alla Questura di Lecce, si sono recati in Piazzetta Bottazzi dove un uomo di nazionalità afgana in evidente stato di agitazione psicofisica, con una mazza di legno aveva dapprima danneggiato l’auto di un operatore del 118 che si trovava parcheggiata insieme ad una sua collega nelle immediate vicinanze degli ambulatori della Guardia Medica.

Dopodiché, l’uomo, sempre in maniera esagitata e profferendo frasi sconnesse si è diretto verso l’ingresso degli ambulatori medici e trovando la porta chiusa l’ha sfondata irrompendo all’interno e danneggiando un computer, il tavolo e le sedie e gettando nel panico il personale medico che per paura si era chiuso a chiave in una stanza attigua all’ambulatorio. Nel frattempo l’operatore del 118, entrato nei locali e vedendo la scena si è subito adoperato per immobilizzare il responsabile permettendo al personale medico di somministrargli dei calmanti.
L’afgano, regolare sul territorio italiano, all’arrivo della Polizia di Stato ha continuato nel suo sproloquio privo di senso.
Lo straniero è stato sottoposto a TSO.
Per quanto sopra lo straniero è stato denunciato per danneggiamento aggravato.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...