fbpx

Lecce, la Polizia di Stato ha notificato un ammonimento del Questore con carattere d’urgenza

Continua l’impegno della Polizia di Stato a contrasto degli atti persecutori e della violenza di genere.

Lecce: la Polizia di Stato ha notificato un ammonimento del Questore con carattere d’urgenza.

L’intensa attività svolta dalla Divisione Anticrimine della Questura di Lecce ha portato, nelle scorse ore, all’emissione, da parte del Questore di Lecce di una misura di prevenzione di Ammonimento, nei confronti di un 38enne italiano, residente nella Provincia di Lecce.

L’uomo si è reso responsabile di atti persecutori, nei confronti dell’ex partner, che erano divenuti con il tempo sempre più aggressivi e violenti ed erano culminati con diverse aggressioni verbali e fisiche in luoghi e locali pubblici ma anche in strada oltre ad appostamenti nei pressi del luogo di lavoro e dell’abitazione della vittima.
Il 38enne è stato invitato a utilizzare i servizi forniti dal CAM-Medihospes, nell’ambito del protocollo ZEUS Finis Terrae sottoscritto nello scorso mese di marzo, per un percorso che consenta il recupero della consapevolezza delle proprie azioni.

Anche nel corso di questa calda estate, numerose sono le segnalazioni e le richieste di aiuto da parte di vittime di atti persecutori e di violenze subite da partner conviventi o da persone legate in passato o attualmente da relazioni affettive, a cui la Polizia di Stato presta la massima attenzione intervenendo, come nel caso sopra descritto, anche in regime di urgenza, a tutela delle vittime, qualora vi sia la necessità di interrompere le condotte violente immediatamente.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Lecce: la Polizia di Stato ha notificato un ammonimento del Questore con carattere d'urgenza

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×