Lecce, drive-trough della cocaina: confezionava le dosi in auto e le vendeva ai clienti, 46enne arrestato

Lecce, nella tarda serata del 24 giugno u.s., gli Agenti della Sezione Volanti della Questura hanno arrestato nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti SPARAPANO Ivan, 46enne leccese.

Durante il servizio di controllo del territorio espletato in ore serali nel quartiere “Salesiani”, gli Agenti hanno notato una autovettura parcheggiata all’esterno di un Bar, nel cui abitacolo vi era un uomo che parlava con un’altra persona, che era ferma vicino allo sportello lato guida. Notata la presenza dalla Polizia, l’uomo scendeva dall’autovettura per allontanarsi, ma veniva prontamente bloccato dagli Agenti, i quali notavano che tra le mani stringeva un involucro di colore bianco. L’attività investigativa espletata consentiva di accertare che all’interno del pacchetto vi era della cocaina. Altra cocaina suddivisa in quattro dosi, di cui due in corso di confezionamento, veniva rinvenuta all’interno dell’abitacolo della sua autovettura, per un peso complessivo di 3,10 grammi. Inoltre nell’auto veniva rinvenuta la somma di 130,00 euro, provento dell’attività di spaccio, e materiale utile per il confezionamento.
Sostanzialmente SPARAPANO confezionava “la merce” in auto e la cedeva in maniera veloce, presumibilmente anche ai clienti dell’esercizio pubblico.
Lo stesso veniva pertanto tratto in arrestato e, su disposizione del P.M. di turno della locale Procura della repubblica, posto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...