Latina, vasto incendio nel campo nomadi Al Karama

Si è trattato quasi sicuramente di un rogo doloso. Struttura evacuata, nessun ferito

Latina, vasto incendio nel campo nomadi Al Karama.

Un vasto incendio, partito dai campi vicini per cause da accertare, si è esteso fino a coinvolgere il campo nomadi Al Karama, situato lungo la Strada Monfalcone, tra Borgo Montello e Borgo Bainsizza.

Secondo le prime ricostruzioni, si è trattato quasi sicuramente di un incendio doloso, ma per il momento non è possibile stabilire se il vero obiettivo dei piromani fosse quello di colpire e distruggere il campo nomadi. Quando gli ospiti hanno iniziato a chiedere aiuto ormai era troppo tardi e all’arrivo dei soccorritori il rogo aveva già colpito le prime strutture.

Le fiamme, a causa del vento, hanno distrutto diversi terreni agricoli e sono arrivate minacciose fino al campo rom. Devastati alcuni cumuli di rifiuti che si trovavano alle spalle dell’insediamento e poi alcune casupole all’interno del campo. Fortunatamente però non si registrano feriti. Concreti, invece, i timori legati al rilascio nell’aria di sostanze tossiche per via del fumo che ha raggiunto rifiuti e strutture di fortuna.

Sul posto sono intervenuti anche il sindaco Damiano Coletta e la vicesindaco e Assessora al Welfare Francesca Pierleoni.

«Voglio fare i complimenti in primis ai Vigili del Fuoco e alla Protezione Civile, la situazione era pericolosa per il forte vento che spirava e alimentava le fiamme, ma è stata gestita con grande competenza e freddezza», ha dichiarato il sindaco.

Coletta ha anche ringraziato la Polizia Locale e tutte le Forze dell’Ordine intervenute, Polizia e Carabinieri, così come gli operatori del Pronto Intervento Sociale, il personale dei Servizi Sociali del Comune e la Caritas.

«Gli ospiti di Al Karama verranno collocati provvisoriamente all’ex Rossi Sud, in un’area completamente distinta rispetto all’hub vaccinale. Per questo ritengo doveroso ringraziare il Prefetto Falco, il Presidente della Provincia Stefanelli e la dg della Asl Cavalli. Le istituzioni, anche in questo caso, hanno fatto squadra per affrontare un caso delicato», ha aggiunto il primo cittadino. 

sindaco-Damiano-Coletta

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...