Latina, rapina sul treno regionale la sera di Natale: arrestati i 2 ladri

Latina, la sera di Natale il personale del Posto polfer di Formia ha proceduto all’arresto di due cittadini italiani di 30 e 35 anni per il reato di Rapina di un telefono cellulare, ai danni di un viaggiatore su un treno regionale.

Nel particolare, due noti “ladri operanti in ferrovia”, approfittando della scarsa affluenza di viaggiatori, a bordo di un treno regionale che era fermo nella stazione di Latina, hanno perpetrato una rapina aggravata in pregiudizio di un ragazzo, al quale, minacciato con un bastone, è stata imposta la consegna del proprio cellulare del valore di circa 1.300,00 euro. –

Personale del Posto di Polizia Ferroviaria di Formia, impegnato anche nei servizi di prevenzione e repressione dei reati di tipo predatorio, attività cui è stato dato particolare impulso proprio nel periodo natalizio, ha avviato una produttiva Attività d’ Indagine che ha permesso di acquisire informazioni utili all’ individuazione immediata dei soggetti, i quali sono stati notati nella stazione di Latina mentre discendevano da un treno regionale Napoli Roma e salivano a bordo di un regionale Roma Napoli diretti in Campania (loro luogo di origine); quindi, una volta giunti a Formia, sono stati raggiunti dai Poliziotti.

Nel corso della perquisizione personale è stata rinvenuta la refurtiva (IPHONE 13 pro max) sottratta poco prima al viaggiatore del treno precedente. –

Quindi, di concerto con la Procura della Repubblica di Cassino, si è proceduto all’ arresto in quasi flagranza dei due soggetti, entrambi pluripregiudicati per reati della stessa indole perpetrati nello stesso ambito. –

Dopo la Convalidava, il Tribunale di Cassino ha disposto la Misura della Custodia Cautelare in Carcere.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...