fbpx

Latina, chiede incontro chiarificatore all’ex e la aggredisce: arrestato

In passato aveva più volte vessato la donna

Latina, chiede incontro chiarificatore all’ex e la aggredisce: arrestato.

La Polizia di Stato – Questura di Latina ha tratto in arresto l’autore di ripetuti comportamenti persecutori nonché di violazione di domicilio, danneggiamento e furto ai danni della ex compagna, aggravato dalla inosservanza delle prescrizioni derivate dalla condizione di sorvegliato speciale di Polizia di Stato.

L’ennesima aggressione

I poliziotti del Commissariato di Cisterna alcuni giorni fa sono intervenuti in una via di quel centro a seguito di segnalazione di una donna aggredita.

È stato accertato che la richiedente, avendo udito un frastuono provenire dal cortile della sua abitazione, aveva notato il danneggiamento della propria vettura.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Sul posto era presente l’ex fidanzato che, non avendo accettato la fine della relazione, chiedeva un incontro chiarificatore per poi scavalcare la recinzione del cortile e afferrare la malcapitata. La donna è riuscita a divincolarsi e fuggire in casa, richiedendo l’intervento della Polizia di Stato.

Fermato solo dai poliziotti

L’aggressore ha perseverato nella sua condotta vessatoria, urlandole di aprire la porta e danneggiando parte dei serramenti, sino a quando non è stato bloccato dai poliziotti.

Accertato come l’uomo si fosse già reso responsabile di analoghi comportamenti e di messaggi minatori ed ingiuriosi sui social media, si è proceduto al suo arresto, convalidato dall’Autorità Giudiziaria che ha disposto la misura della custodia in carcere.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×