L’Aquila, auto finisce nel giardino di un asilo: un bambino morto e cinque feriti

Panico nella Scuola dell’infanzia “1° Maggio”, Bianchi: “Vicini alle famiglie”.

L’Aquila, auto finisce nel giardino di un asilo: un bambino morto e cinque feriti.

Intorno alle 14:30 un’automobile si è messa improvvisamente in movimento sfondando la recinzione del giardino della Scuola dell’infanzia Primo Maggio dove ha investito un gruppo di bambini tra i 3 e i 5 anni.

Si tratta di una Volkswagen Passat, appartenente ad una mamma venuta proprio a prendere il figlio all’asilo dove, secondo alcuni testimoni, è rimasto un altro bambino tra gli 8 e i 10 anni che avrebbe disattivato il freno a mano e causato lo spostamento dell’auto, parcheggiata in discesa in via Salaria Antica Est.

Tuttavia, gli inquirenti non hanno ancora confermato questa versione e potrebbe anche essersi semplicemente trattato di un guasto. L’incidente ha provocato la morte di un bambino di 4 anni, Tommaso, e il ricovero in ospedale di altri sei bambini, di cui uno in condizioni gravi. Si parla, infatti, di trauma toracico, mentre un’altra bambina, ricoverata al Policlinico Gemelli riporta una frattura alla testa. Le insegnanti hanno cercato di mantenere la calma e di non provocare traumi ai bambini, annunciando che si trattasse di un gioco per cui i genitori sarebbero arrivati a prenderli in anticipo, ma, come dichiarato da una di loro all’Ansa, è estremamente difficile.

Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi si esprime in merito al tragico incidente dichiarando la propria vicinanza alle famiglie dei bambini colpiti – Mi stringo con profonda commozione al dolore delle famiglie e della comunità scolastica. –

asilo l'aquila

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...