Ladispoli, 4 arresti per tentato omicidio in concorso

Le due vittime colpite in testa e al volto con bastoni di legno, bottiglie di vetro ed un martello

Ladispoli, 4 arresti per tentato omicidio in concorso.

 Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Ladispoli, a seguito di serrate indagini coordinate dalla Procura, hanno arrestato 4 persone, perché gravemente indiziate del reato di tentato omicidio in concorso.

Il 10 settembre, tre fratelli di 31, 33, 28 anni, con l’aiuto del padre 52enne, hanno dato vita ad una vera e propria spedizione punitiva, nei confronti di due persone di 43 e 32 anni che, nelle vicinanze di un parco giochi, stavano festeggiando il compleanno della figlia di un loro conoscente. 

Si sono scagliati contro i due colpendoli in testa e al volto con bastoni di legno, bottiglie di vetro ed un martello. Uno dei feriti è stato portato con estrema urgenza al policlinico Gemelli, dove per diversi giorni è stato in coma e in pericolo di vita, l’altro, invece, ha riportato diverse fratture ed è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Una terza persona di 37 anni è rimasta ferita nel tentativo di dividere i due gruppi.

Foto (6) CON LOGO

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...