Ischia, l’ANC annulla il Concerto di Natale e invia volontari

Dopo la tragedia di Ischia, l’Associazione Nazionale Carabinieri ha deciso di cancellare l’iniziativa del 18° Concerto di Natale dell’ANC che la Banda dell’Arma avrebbe dovuto tenere il 30 novembre all’Auditorium Parco della Musica, a Roma.

Ischia, l’ANC annulla il Concerto di Natale e invia volontari.

Agire concretamente è l’unica risposta possibile di fronte a tragedie come quella che ha colpito l’isola di Ischia. Per questo motivo, in segno di solidarietà e vicinanza alle vittime della frana a Casamicciola, l’Associazione Nazionale Carabinieri – presieduta dal Gen. C.A. Libero Lo Sardo – ha deciso di cancellare l’iniziativa del 18° Concerto di Natale dell’ANC che la Banda dell’Arma avrebbe dovuto tenere il 30 novembre all’Auditorium Parco della Musica, a Roma.

L’ANC – associazione che raccoglie militari in congedo, familiari e simpatizzanti dell’Arma dei Carabinieri – preferisce concentrarsi sulla situazione dell’isola campana, dove i membri della locale associazione dell’ANC sostengono i Carabinieri in servizio, e sono
impegnati fianco a fianco con la Protezione Civile e i residenti per i soccorsi.

I primi volontari già operativi dal primo momento sono i soci del nucleo di Ischia, impegnati in diversi compiti connessi ai luoghi della frana. Da mercoledì arriveranno sull’isola altri volontari dell’ANC provenienti da Napoli, Pozzuoli e Bacoli. Il Dipartimento ha intanto avviato una ricognizione nazionale per procurare tra l’altro mezzi anti-incendio con autopompe e mezzi di movimento terra. Hanno già dato disponibilità – qualora ce ne sia la necessità – squadre dell’ANC di Lazio, Puglia, Molise, Sicilia, Lombardia e Piemonte.

Ischia, l’ANC annulla il Concerto di Natale e invia volontari

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...