fbpx
CAMBIA LINGUA

Intensificati i servizi di controllo del territorio dei Carabinieri del comando provinciale di Siracusa. Segnalati due uomini evasi dagli arresti domiciliari

Il servizio di controllo straordinario del territorio svolto dai militari dell’Arma continuerà regolarmente nelle prossime settimane, anche nei restanti comuni della Provincia aretusea.

Intensificati i servizi di controllo del territorio dei Carabinieri del comando provinciale di Siracusa. Segnalati due uomini evasi dagli arresti domiciliari.

Un servizio a largo raggio effettuato sui comuni della provincia di Siracusa con controlli a tappeto e perquisizioni per ricerca di armi e stupefacenti.

Febbraio all’insegna della sicurezza a seguito dei controlli effettuati dai Carabinieri del Comando Provinciale di Siracusa, attività che si inserisce nell’ambito delle determinazioni assunte in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Durante le operazioni i militari hanno così proceduto all’identificazione di numerose persone e veicoli. Molteplici sono stati anche i controlli effettuati agli arrestati domiciliari e ai sorvegliati speciali di PS, al fine di garantire una adeguata cornice di sicurezza.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

In tale contesto, a Siracusa ed Avola, i militari della Tenenza di Floridia e dell’Aliquota Radiomobile di Noto, hanno rispettivamente denunciato all’Autorità giudiziaria, un giovane di 27 anni ed un 40enne, per evasione dagli arresti domiciliari.

Il servizio di controllo straordinario del territorio svolto dai militari dell’Arma continuerà regolarmente nelle prossime settimane, anche nei restanti comuni della Provincia aretusea, per garantire sempre maggiore prossimità ai cittadini.

Intensificati i servizi di controllo del territorio dei Carabinieri del comando provinciale di Siracusa. Segnalati due uomini evasi dagli arresti domiciliari.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×