fbpx

Infastidisce dipendenti e clienti di un supermercato: fermato con in tasca un coltello.

Le ricerche del giovane, risultato essere un cittadino gambiano, hanno avuto il loro epilogo poco più tardi quando una Volante lo ha individuato ad alcune centinaia di metri dal luogo dell’iniziale segnalazione

Brindisi, infastidisce dipendenti e clienti di un supermercato: fermato con in tasca un coltello.

Nella tarda mattinata di lunedì 8 maggio a seguito di telefonata giunta sulla linea di emergenza della Questura che segnalava la presenza di un giovane straniero che si aggirava nei pressi di un supermercato del centro storico infastidendo i dipendenti e i clienti dell’esercizio pubblico, è scattato immediatamente il piano di intervento delle Volanti della Questura che si sono messe subito alla ricerca della persona segnalata. Le notizie apprese grazie alla collaborazione dei cittadini hanno permesso di appurare che, una volta uscito dal supermercato anche i passanti avevano intimato al giovane di allontanarsi e, mentre saliva sulla sua bicicletta, pur senza minacciare direttamente nessuno, ha esibito un coltello multiuso con la lama lunga circa 10 cm che teneva in tasca che ha spaventato le persone presenti.

Le ricerche del giovane, risultato essere un cittadino gambiano, hanno avuto il loro epilogo poco più tardi quando una Volante lo ha individuato ad alcune centinaia di metri dal luogo dell’iniziale segnalazione.  La perquisizione eseguita dai poliziotti ha ha permesso di rinvenire in una tasca del pantalone il coltello multiuso che veniva sequestrato e, al termine degli atti di rito lo straniero veniva indagato per il reato di porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Dopo essere stato accompagnato negli uffici della Questura venivano approfonditi gli accertamenti in ordine alla sua posizione amministrativa sul territorio nazionale che permettevano di appurare che il suo permesso di soggiorno era scaduto e non era mai stata formalizzata richiesta di rinnovo. Pertanto , dato il suo status di “irregolare” sul territorio dello Stato , il giovane gambiano veniva accompagnato presso il Centro di Permanenza per i Rimpatri con “ordine di trattenimento” del Questore in attesa di essere espulso dal territorio nazionale.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Brindisi, infastidiva i dipendenti e clienti di un supermercato: scoperto per le vie del centro in possesso di un coltello multiuso.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×