In manette minorenne che danneggiò un treno

198

La Polizia Ferroviaria in servizio alla Stazione di Milano Porta Garibaldi ha denunciato in stato di libertà ed ha affidato ai Servizi
Sociali del Comune di Milano un cittadino tunisino di 17 anni.I fatti risalgono allo scorso 21 giugno quando un giovane straniero, che viaggiava a bordo di un convoglio percorrente la tratta Milano Porta Garibaldi Porto Ceresio, giunto in prossimità della stazione di Rho Fiera, ha infranto un finestrino utilizzando il martelletto d’emergenza in dotazione di bordo per poi gettarsi all’esterno del treno, passando dal medesimo finestrino. Per questo motivo la corsa del treno era stata soppressa, tutti i viaggiatori stati fatti scendere ed i convogli percorrenti la medesima tratta avevano viaggiato maturando ritardi compresi tra i 20 ed i 50 minuti. Un viaggiatore che aveva assistito alla dinamica dei fatti, trovandosi nella stazione di Milano Porta Garibaldi, ha riconosciuto senza incertezze il giovane responsabile del danneggiamento in questione e ne ha dato notizia agli operatori Polfer. I poliziotti si sono attivati immediatamente riuscendo a rintracciarlo e ad identificarlo. Il tunisino. con precedenti penali per reati contro il patrimonio, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per danneggiamento aggravato ed interruzione di pubblico servizio.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...