Imbrattamento e deturpamento sulla Tangenziale di Napoli: denunciato un graffitaro di 26 anni.

La scorsa notte un muro di cinta, ubicato all’interno di una piazzola di sosta tra Camaldoli e Vomero,  della carreggiata ovest della Tangenziale di Napoli è stato imbrattato e deturpato con scritte.

In seguito alla denuncia dell’ente proprietario della strada sono iniziate le ricerche da parte degli investigatori della Polizia Stradale di Napoli, Sottosezione di Fuorigrottal’indagine,  partita dalla visione di alcune immagini del sistema di videosorveglianza della Tangenziale di Napoli, è proseguita sui social media alla ricerca di altri graffiti con la medesima sigla ed ha consentito, dopo poche ore dagli eventi, l’individuazione del responsabile.

L’uomo, un 26enne napoletano, è stato denunciato per deturpamento ed imbrattamento di cose altrui.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...