Giallo a Milano, novantenne uccisa in agriturismo

L’hanno trovata morta, ammazzata di botte, nella cantina dell’appartamento in ristrutturazione dell’agriturismo Podere Rocchetta in via Pescara 37 a Ronchetto delle Rane, sud Milano. Carla Quattri Bossi, 90 anni, viveva nella cascina che viene utilizzata anche come area sosta per camper e che si sta riconvertendo in agriturismo, con il figlio e la figlia. È stata la donna a dare l’allarme domenica mattina 5 gennaio, quando ha notato che la mamma non si è recata a Messa come faceva sempre. Il cadavere di Carla era legato ad una sedia con numerose ferite in testa e sul pavimento c’erano anche evidenti segni di trascinamento. Per ora la Polizia che indaga per omicidio sta vagliando ogni possibilità. Prima tra tutte quella che l’autore del delitto possa essere uno dei camperisti che erano nella struttura e che sono partiti, magari per una rapina. Comunque il mistero avvolge l’episodio.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...