Genova, violenta rissa e colpi di bottiglia: chiuso 5 giorni il Bar San Teodoro

Genova, il Questore ha adottato il provvedimento di sospensione per 5 giorni dell’ attività del Bar San Teodoro sito in Via Venezia.
Lo scorso 10 novembre i locali sono stati teatro di una violenta lite che ha coinvolto diversi clienti che si sono affrontati colpendosi reciprocamente. Uno di questi è stato ferito da una bottigliata riportando lesioni al volto e rifiutando le cure mediche e una giovane donna, nonostante mostrasse macchie di sangue sulla giacca, ha negato agli operatori dell’UPGSP intervenuti sul posto, che fosse accaduto qualcosa. I poliziotti hanno accertato, attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza, che gli atti di violenza erano iniziati all’interno del locale per poi proseguire sulla pubblica via.
Il gestore del bar presente ai fatti non ha provveduto a segnalare l’episodio alle forze dell’ordine attraverso il 112 NUE, nonostante la situazione fosse da considerarsi fuori controllo e pericolosa per la sicurezza pubblica. Anzi ha affermato che la rissa era avvenuta fuori dal suo locale. Inoltre anche i clienti presenti, i quali, per la quasi totalità, hanno diversi precedenti, hanno tenuto un comportamento omertoso, facendo ostruzionismo alle indagini in corso.
Alla luce della oggettiva ed attuale criticità di ordine pubblico, derivante sia dalle modalità di gestione in relazione alla tipologia di clientela, sia dalle conseguenti modalità di risoluzione di diverbi tra gli avventori, tutti segnali indicatori di spiccate problematiche sociali e di oggettivo pericolo per la collettività, il Questore di Genova ha disposto la chiusura del locale per 5 giorni.
Il Provvedimento è stato notificato al titolare dagli operatori del Commissariato Prè.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...