Genova, spacca una bottiglia in testa al compagno: denunciata, ancora ignoti i motivi del gesto

Genova, la Polizia di Stato ha denunciato una donna per lesioni personali aggravate procedendo altresì al suo allontanamento d’urgenza dalla casa familiare.
Ieri mattina i poliziotti dell’U.P.G. sono intervenuti in un appartamento di Rivarolo poiché un uomo aveva ricevuto una bottigliata dalla compagna. Il richiedente perdeva vistosamente sangue dal cranio e accusava giramenti di testa, è stato così chiamato subito personale medico.
L’uomo spaventato ed in stato di shock ha dichiarato che, a seguito di una violenta lite per futili motivi (che nessuno dei due contendenti ha voluto spiegare agli agenti), la sua fidanzata gli ha spaccato una bottiglia di vetro sulla testa. La donna, di contro, ha detto agli operatori di aver rotto la bottiglia sul bordo della finestra e che i vetri infranti sarebbero rimbalzati addosso al compagno ferendolo. Dinamica però non compatibile con la gravità della ferita, per questo motivo è stata denunciata e allontanata dalla casa familiare.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...