Genova, sospesa la licenza al “Nuovo Pianeta Rosso”

Dopo una rissa che ha coinvolto 4 persone e gli accertamenti da parte della Polizia che il locale somministrava bevande alcoliche senza rispettare la normativa, “Nuovo Pianeta Rosso” è stato chiuso per 15 giorni.

Genova, sospesa la licenza al “Nuovo Pianeta Rosso”.

All’esito di apposito procedimento amministrativo avviato ed istruito dalla Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, il Questore di Genova ha disposto, ai sensi dell’articolo 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica sicurezza, la sospensione per 15 giorni della licenza d’esercizio intestata al gestore del locale denominato “Nuovo Pianeta Rosso”, sito nel capoluogo in corso Perrone 43 rosso, Giardini Sartori, 2 rosso.

Il procedimento è stato originato da un’articolata attività investigativa svolta dal Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cornigliano, a seguito di un episodio di rissa avvenuto lo scorso 15 Ottobre, che ha visto il coinvolgimento di quattro persone, una delle quali è stata refertata con 10 giorni di prognosi, a causa delle gravi ferite da taglio subite al collo e a varie parto del corpo, inferte con l’utilizzo di un coccio di bottiglia.

Dagli accertamenti è emerso, altresì, che la somministrazione di bevande alcoliche veniva effettuata senza l’osservanza della normativa in materia.

Il locale, nello scorso mese di agosto, era stato raggiunto da un altro provvedimento di sospensione della licenza della durata di 10 giorni.

Genova, sospesa la licenza al “Nuovo Pianeta Rosso”

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...