Genova, scoperto a rubare in un supermercato, tenta di fuggire ma viene arrestato

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato un 28enne per il reato di rapina impropria.

Genova, scoperto a rubare in un supermercato, tenta di fuggire ma viene arrestato.

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato un 28enne per il reato di rapina impropria.

Nella tarda mattina di ieri l’addetto alla sicurezza della Coop di Corso de Stefanis, poco dopo aver iniziato il turno il lavoro, ha notato l’ingresso del 28enne già noto in quanto autore di diversi furti. La guardia giurata ha seguito a distanza l’uomo che non ha tardato a prelevare diversi prodotti di cosmesi e ad occultarli e sotto la giacca, pagando alle casse solo un pacchetto di caramelle. Il vigilante perciò lo ha fermato chiedendogli di mostrargli la refurtiva che ammontava a quasi 50 euro.

Durante la chiamata al 112 NUE l’uomo fermato è riuscito a guadagnare la fuga usufruendo di una porta di sicurezza. Ha avuto così inizio un inseguimento lungo Via del Mirto terminato in Piazzale Marassi dove il ladro si è scagliato contro la guardia giurata che però è riuscita a bloccarlo. La colluttazione è terminata solo con l’arrivo di una volante del commissariato San Fruttuoso che ha calmato e contenuto l’uomo, accompagnandolo poi in Questura. Il magistrato competente, notiziato dei fatti, ha disposto il processo per direttissima.

Genova, scoperto a rubare in un supermercato, tenta di fuggire ma viene arrestato

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...