fbpx
CAMBIA LINGUA

Genova: ruba un telefono ma viene geo-localizzato, arrestato 21enne

La Polizia di Stato ha tratto in arresto un 21enne per furto aggravato e resistenza a P.U.

Genova: ruba un telefono ma viene geo-localizzato, arrestato 21enne.

Presso la stazione metropolitana di Principe, una ragazza è stata derubata del suo Iphone da un giovane che si è dato subito alla fuga. La donna ha chiamato immediatamente il 112 dando una descrizione dettagliata dell’autore del furto e fornendo, tramite l’applicazione “Dov’è”, la geo-localizzazione del dispositivo sottrattole.

Gli agenti dell’UPGeSP si sono recati così a Sampierdarena dove si rilevava la presenza del telefono, in movimento verso la Fiumara. Improvvisamente hanno notato il 21enne, perfettamente corrispondente alla descrizione che, alla vista della volante, si è dato alla fuga, ignaro del fatto che i suoi spostamenti fossero monitorati in diretta dagli agenti tramite l’applicazione della vittima.

Avvisati via radio i poliziotti che già stavano monitorando i giardini della Fiumara, tutte le vie di fuga sono state chiuse e il ragazzo è stato fermato. Nemmeno la resistenza fisica attiva messa in atto contro gli agenti ne ha impedito l’arresto. A seguito di perquisizione personale l’i-phone è stato rinvenuto, già privato di sim e cover per essere meno riconoscibile, all’interno della sua calza.
Il telefono è stato restituito alla proprietaria mentre il giovane andrà in direttissima questa mattina. Rimane comunque salva la presunzione di innocenza dell’indagato sino a sentenza definitiva.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Genova: ruba un telefono ma viene geo-localizzato, arrestato 21enne.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×