Genova, Rave party di Monte Moro: emessi 11 provvedimenti

A seguito dell’avvenuta denuncia per il reato di invasione di terreni ed edifici in occasione del rave party organizzato in località Monte Moro il 15 agosto scorso, il Questore di Genova, a mezzo della Divisione Anticrimine, ha adottato 11 Fogli di Via Obbligatori nei confronti di partecipanti provenienti da altre città e già deferiti alla Procura della Repubblica di Genova.

Sei dei soggetti raggiunti dal provvedimento provengono da Acqui Terme (AL) uno da Novi Ligure (AL), uno da Cassine (AL), 1 da Alice bel Colle (AL), uno da Recco e uno da Rapallo. I fatti sono avvenuti, come noto, in periodo di restrizioni COVID-19 e pertanto le condotte contestate assumono una caratterizzazione di maggiore gravità nella lotta alla pandemia.

Le attenzioni della Questura sulle problematiche connesse ai rave party proseguiranno anche attraverso il monitoraggio dei siti d’interesse al fine di prevenire e contrastare il fenomeno sul territorio provinciale.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...