Genova, picchia un rider con la sua banda ma viene trovato in discoteca: era evaso dai domiciliari

Genova, picchia un rider con la sua banda ma viene trovato in discoteca: era evaso dai domiciliari.Mercoledi sera

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato un 19enne per evasione e resistenza a P.U. denunciandolo altresì per minacce ed atti persecutori in concorso.
Mercoledì sera i poliziotti dell’U.P.G.S.P. hanno effettuato un controllo in una discoteca del centro, dove era stato avvistato un giovane resosi responsabile di un’aggressione in strada avvenuta qualche ora prima ai danni di un rider.
Nel momento in cui si è abbassata la musica e si sono accese le luci, il 19enne, vedendo gli agenti, si è dato alla fuga cercando di mescolarsi tra gli astanti. Gli operatori però lo hanno raggiunto prima che guadagnasse l’uscita e lo hanno arrestato nonostante i suoi tentativi di svicolarsi spingendo un agente e colpendone un altro con un pugno alla spalla.
A seguito di accertamenti è emerso che il giovane è sottoposto agli arresti domiciliari dal dicembre scorso per reati contro il patrimonio. Riuscendo a risalire alle ore precedenti il suo arresto, si è anche appurata la corresponsabilità, insieme a suoi 3 amici, nel pestaggio del rider nonché l’accanimento col quale la “banda” ha tormentato per giorni la vittima con minacce fisiche e telefoniche, per ragioni ancora da appurare.
Il 19 enne è stato condotto alla casa circondariale di Marassi mentre sono in corso indagini per rintracciare i complici.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...