Genova, esce in permesso dal carcere e deruba una pizzeria: preso grazie ad una foto sui social network

In azione gli agenti del Commissariato Rapallo

Genova, esce in permesso dal carcere e deruba una pizzeria: preso grazie ad una foto sui social network

La polizia di Genova ha arrestato un 41enne in esecuzione della misura della custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Genova, per furto aggravato.
Lo scorso 31 marzo il proprietario di una pizzeria di Rapallo ha denunciato il furto del registratore di cassa avvenuto nel pomeriggio, durante l’orario di chiusura dell’esercizio.

Gli investigatori del Commissariato di Rapallo nei giorni a seguire hanno visionato le immagini delle telecamere comunali, constatando che un uomo col volto coperto dal cappuccio della felpa, aveva forzato la serranda di ingresso della pizzeria uscendo, poi, con una grossa scatola sottobraccio. Gli agenti hanno seguito “telecamera per telecamera”, il ladro fino ad una piazza, dove è stato rinvenuto sia il registratore di cassa, vuoto, sia il cartone nel quale lo aveva riposto, rispettivamente nel bidone della plastica e in quello della carta.

Poco dopo l’uomo è stato ripreso in compagnia di un altro soggetto, conosciuto dagli operanti, e da un’immagine del suo profilo Instagram gli agenti hanno potuto verificare che il giorno del furto era insieme al malvivente, di cui si è anche scoperta, quindi, l’identità.

Da accertamenti si è appurato che il 41enne è già in carcere a Massa per altri reati, ma quel giorno era a Rapallo per un permesso per gravi motivi familiari. Accertate le responsabilità, l’Autorità Giudiziaria ha disposto la custodia cautelare, notificata direttamente in carcere, dove l’uomo era nel frattempo rientrato.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...