Genova, maltratta l’anziana madre: arrestato e tradotto al carcere di Marassi

Genova, la Polizia di Stato ha arrestato un sessantenne genovese, pregiudicato, per maltrattamenti contro familiari o conviventi
Era stato scarcerato ad aprile e l’anziana madre, nonostante già in passato avesse subito maltrattamenti dal figlio, si è fatta intenerire e lo ha riaccolto a casa. Dopo poco però l’uomo ha ripreso a bere, a usufruire dei soldi della sua pensione e a vessarla con ricatti e pressioni psicologiche.
Ieri sera, la donna ha chiamato il 112 N.U.E. perché il figlio ubriaco, nella foga dei suoi ennesimi comportamenti sempre più violenti e minacciosi, ha rischiato di procurarle traumi seri. Tale atteggiamento è continuato anche in presenza dei poliziotti dell’U.P.G. intervenuti sul posto.
Ritenuto che vi fosse un reale pericolo per l’incolumità della donna il Magistrato ha disposto che l’uomo fosse associato al carcere di Marassi.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...