Genova, cocaina e hashish: la Polizia arresta due spacciatori

Due arresti in due operazioni

Lotta allo spaccio. Arrestati due pusher

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato, in due distinte operazioni, un 27enne ed un 24enne entrambi per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

La prima operazione

Nella prima operazione, in via Rayper, gli agenti della sezione investigativa del Commissariato di Prè, a seguito di indagine, hanno scoperto che il 27enne aveva adibito il suo appartamento come un vero e proprio “negozio della droga” con consegne a domicilio che lo stesso effettuava con un monopattino.

Ieri pomeriggio l’epilogo, gli uomini di Prè sono entrati nell’abitazione trovando il pusher in possesso di circa 50 gr di cocaina, di un bilancino di precisione e della somma di euro 1160 suddivisa in banconote di piccolo taglio. Successivamente gli agenti hanno esteso la perquisizione anche in un’altra abitazione, sempre intestata all’arrestato, trovando anche lì 0.70 gr della medesima sostanza e circa 2 gr di hashish.

Il 27enne è stato accompagnato presso il carcere di Marassi a disposizione dell’AG.

La seconda operazione

Nella seconda operazione, nei pressi dei Giardini 10 febbraio, i poliziotti di una volante dell’U.P.G.S.P., durante il regolare controllo del territorio, hanno “pizzicato” il 24enne, in compagnia di un un amico di 22 anni, comodamente seduto su di una panchina in possesso di 6 panetti a forma cilindrica contenenti complessivamente 302 gr di cannabis e della somma di euro 1700 suddivisa in banconote di piccolo taglio.

La successiva perquisizione in casa del pusher ha dato esito negativo mentre quella svolta in casa dell’amico, poi denunciato per spaccio, ha consentito agli agenti di rinvenire ulteriori 1.50 gr di cannabis, un bilancino di precisione e la somma di euro 600 in banconote di piccolo taglio.

Il 24enne, con svariati precedenti di Polizia, sarà processato per direttissima nella mattinata odierna.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...