fbpx

Genova, barca a vela arenata sulla spiaggia di Pegli: i poliziotti portano in salvo gli occupanti

La Polizia di Stato di Genova, in un lavoro di squadra con i cittadini, ha tratto in salvo una coppia a bordo di un’imbarcazione in avaria.

Genova, barca a vela arenata sulla spiaggia di Pegli: i poliziotti portano in salvo gli occupanti.

Ieri pomeriggio una volante dell’UPG in transito in via Lungomare di Pegli ha notato spuntare dalla spiaggia sottostante l’albero di un natante, posizionato in modo da far pensare che l’ imbarcazione fosse appoggiata su un lato e arenata sul litorale.

Scesi velocemente a riva hanno appurato che a bordo della barca a vela in balia delle onde vi erano due persone, in evidente difficoltà, e alcuni cittadini che cercavano di prestare soccorso.

Gli agenti sono scesi in acqua, hanno raggiunto il natante e , aiutati da un signore che con una cima tentava di evitare che venissero travolti dallo scafo mosso dai cavalloni, sono riusciti a trarre in salvo gli occupanti aiutandoli a saltare giù e conducendoli sulla
spiaggia.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

La barca è stata messa in sicurezza con l’ausilio di altre volanti che l’hanno stabilizzata ed evitato che si danneggiasse, fino all’arrivo di personale della capitaneria di porto e dei Vigili del Fuoco che l’ hanno disincagliata e trainata fino al porticciolo di Pegli.

Genova, barca a vela arenata sulla spiaggia di Pegli: i poliziotti portano in salvo gli occupanti

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×