Genova, banda di ladri ruba piccoli elettrodomestici: arrestato 26enne abbandonato dai complici

Genova, la Polizia di Stato ha arrestato un pluripregiudicato italiano di 26 anni per tentato furto aggravato in concorso.
Ieri sera una dipendente di “Risparmio casa” ha notato il giovane e 4 donne sudamericane entrare nel supermercato muniti di grossi borsoni. Si sono recati tutti nelle corsie riservate agli elettrodomestici e, utilizzando degli asciugamani prelevati dagli scaffali per celare le loro mosse, hanno riposto alcuni articoli dentro le loro grandi sporte.
La vigilante, dopo averli pedinati a distanza, li ha attesi alle casse. Due donne sono uscite pagando ciò che avevano acquistato; una terza donna ha oltrepassato le casse senza pagare i piccoli elettrodomestici prelevati, fermata dalla cassiera si è data alla fuga facendo perdere le proprie tracce. Infine si sono presentati alle casse il 26enne e la quarta ragazza, hanno tentato di uscire con le loro borse piene di merce trafugata, ma solo la giovane è riuscita nel suo intento.
All’arrivo della pattuglia del Commissariato Centro, il ladro è stato trovato in possesso di rasoi e depilatori elettrici per un valore complessivo di 344 euro. Gli agenti hanno restituito la merce al negozio e sequestrato i borsoni in quanto forniti di schermatura per eludere le barriere anti taccheggio.
L’uomo, abbandonato dalle sue complici, è stato associato alle camere di sicurezza in attesa della direttissima.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...