Genova, aggressione in piazza Monteverdi: un uomo finisce in ospedale

Arrestato un 36enne

Genova, aggressione in piazza Monteverdi: un uomo finisce in ospedale.

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato un 36enne per lesioni personali aggravate in concorso.

I fatti

Lunedì pomeriggio è giunta alla Centrale Operativa la segnalazione di una rissa tra diversi soggetti, con uso di bottiglie e oggetti contundenti.

All’arrivo delle Volanti dell’U.P.G. e S.P. i soggetti coinvolti si sono allontanati ma hanno lasciato le tracce dei fatti appena avvenuti, cocci di bottiglia per terra e macchie di sangue.  Nei pressi era presente un soggetto che presentava vistose macchie ematiche sulla mano. Controllato, gli sono stati trovati addosso un cacciavite, un taglierino, una chiave inglese e un apribottiglie con lama e cavatappi.

Nel frattempo è arrivata la segnalazione che un altro soggetto era stato trasportato al Pronto Soccorso a seguito di un’aggressione avvenuta poco prima in Piazza Monteverdi. In particolare la vittima ha riferito che, a seguito di una lite, è stato aggredito con una bottigliata in testa e con dei colpi di cacciavite sul torace infertigli da due soggetti da cui è riuscito a divincolarsi e a  scappare. Dagli accertamenti svolti dai poliziotti è emerso che uno dei due aggressori era proprio l’uomo trovato nei pressi della segnalazione, conoscente della vittima e con la disponibilità di oggetti atti ad offendere.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...