Gallarate, la discoteca “Glow Club” chiusa per 15 giorni dopo una serie di risse tra gli avventori

Gallarate (Varese), nella mattinata odierna il Commissariato cittadino ha notificato il provvedimento di sospensione della licenza alla discoteca ‘GLOW CLUB’ di Gallarate, emesso dal Questore di Varese ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza.

La chiusura, disposta dall’Autorità di Pubblica Sicurezza, è scaturita a seguito degli episodi di violenza avvenuti lo scorso 24 ottobre allorquando, dopo una violenta lite verificatasi nel locale tra un addetto alla sicurezza e un avventore, nell’attiguo parcheggio, altri avventori della discoteca hanno partecipato ad una furibonda rissa che ha poi portato all’arresto di due ragazzi i quali, addirittura, si erano scagliati violentemente contro le forze dell’ordine intervenute per sedarla; nell’occasione erano rimasti feriti, seppur lievemente, alcuni agenti. Il provvedimento si è reso inoltre necessario anche perché, soltanto una settimana dopo i fatti appena citati, le Volanti del Commissariato sono nuovamente intervenuti per sedare l’ennesima lite avvenuta tra un addetto alla sicurezza ed alcuni clienti noti alle Forze di Polizia che hanno riportato conseguenti lesioni personali.

Dopo la lunga chiusura dovuta all’emergenza pandemica e nonostante eserciti l’attività esclusivamente nei fine settimana quella discoteca è già stata teatro di diversi episodi violenti che hanno creato un allarme sociale tale da renderla oggettivamente pericolosa per l’ordine, la tranquillità e la sicurezza pubblica.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...