Siracusa, nel furgone dei gelati e della granite c’era anche la droga: 49enne denunciato a Canicattini Bagni

Siracusa, lo scorso fine settimana i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Noto e i colleghi della Stazione di Canicattini Bagni, sfruttando la profonda conoscenza del territorio e delle dinamiche locali delinquenziali, hanno concluso un’operazione finalizzata al contrasto dello spaccio di stupefacenti. 

I Carabinieri hanno posto l’attenzione su un 49 enne del luogo, proprietario di un bar e di un furgone frigo con il quale è solito distribuire gelati e granite poiché, secondo gli indizi raccolti, avrebbe sfruttato il mezzo per lo spaccio di stupefacenti. 

I Carabinieri hanno fermato l’uomo a bordo del furgone e, dopo perquisizione, hanno rinvenuto, tra i gelati, hashish. 

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Per le scarsissime condizioni igienico sanitarie del veicolo e dei prodotti trasportati, il Nucleo Antisofisticazioni e Sanità (NAS) di Ragusa, su richiesta degli operanti, ha ispezionato il mezzo elevando alcune sanzioni amministrative. 

La perquisizione è stata estesa al bar del 49enne, all’interno del quale sono stati rinvenuti circa 2 grammi di cocaina nascosti in un sacco di farina e anche in questa circostanza i militari del NAS hanno contestato alcune violazioni amministrative per le scarse condizioni igieniche del locale. 

L’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Siracusa per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed alla sua attività commerciale sono state elevate sanzioni amministrative per circa 4000 euro.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...