Francesco Facchinetti a “105 Kaos”: “Se l’avvocato di McGregor mi dovesse offrire 10 milioni per ritirare la denuncia, io direi di no”

Durante il suo programma su Radio 105 Francesco Facchinetti è tornato sull’aggressione subìta la notte di sabato da parte di Conor McGregor.

“Se dovesse chiamarmi l’avvocato di McGregor domani e offrirmi 10 milioni di euro, 10 milioni di euro, 10 santissimi milioni di euro per ritirare la denuncia e per ritirare tutto, io direi di no.

Non mi interessa nulla dei soldi, non mi interessa nulla dell’hype, anche perché ho mal di testa tutto il giorno, devo portare questo collarino 8 ore al giorno per 16 giorni, ho un trauma cranico, ho una distorsione alla rachide cervicale che non so neanche cosa voglia dire.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Questa storia a me non fa piacere; se potessi avere la macchina di “Back To The Future” tornerei indietro nel tempo e quel sabato, due giorni fa, non andrei lì.

Questa cosa qua non mi fa piacere. Io porto avanti la denuncia e ne parlo perché non possa succedere ad altre persone. Quello è un uomo altamente pericoloso, vederlo davanti ai tuoi occhi è un altro conto rispetto a leggere di lui. E’ dannatamente pericoloso per gli altri”.

 

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...